Articoli

Nessuno più di te, figlio

Nessuno più di te, figlio
È in grado di guardarmi
Tu che apri gli occhi su una madre stanca
E riesci a perdonare le mie giornate no
Le volte che non riesco a starti accanto

Continua a leggere