Articoli

Corri figlio. Spacca la vita.

Corri, figlio.

Spacca la vita.

Prendi a calci ogni debolezza e inganno.

 

Continua a leggere

Il senso che cercavo

Stamattina ho trovato il suo taccuino. Quello in cui lei scrive le sue storie, disegna, scrive di noi. Parlava di me, della sua mamma. Una “persona dolce e gentile”, così mi ha definita.

possiamo ancora scegliere dove andare

Foto di Giuseppe Lione

Avete presente quando all’improvviso si prende coscienza di qualcosa?

Bene, quel qualcosa per me, adesso, è la vita stessa.

La velocità con cui tutto può cambiare, gli attimi preziosi che sfuggono,

il nostro tempo frenetico che ci impedisce di guardare negli occhi chi ci è davanti,

di fermarci ad ascoltare, di assaporare certi momenti,

perderci nell’abbraccio di qualcuno.

 

Continua a leggere

Gli insegnanti migliori, quelli che con la passione, aprono la mente ed il cuore.

I bambini. Che crescono, cercano strade.

Se tornassi indietro, farei l’insegnante.

È un ruolo privilegiato, con un grande potere.

Continua a leggere

la storia di Fèlicie, che incanta le bambine

Tra tutti i film che abbiamo visto al cinema quest’anno, uno mi è rimasto nel cuore.

Non per l’originalità e la trama avvincente.

Si tratta in realtà di una storia molto semplice e a volte prevedibile,

ma perché per la prima volta ho visto mia figlia catturata e incantata da un film.

Continua a leggere

I figli, che ci insegnano a riscoprire le nostre passioni e a condividerle con loro

 

I figli, che ci insegnano a riscoprire le nostre passioni e a condividerle con loro

 

Stamattina mia figlia si è svegliata presto, dopo due giorni di febbre che l’hanno tenuta bloccata a letto.

Non ha fatto colazione, si è seduta a tavola, ha preso un foglio e si è messa a disegnare. Aveva iniziato, la sera prima, un ritratto della protagonista di “Oceania”, Vaiana, ma era troppo stanca e debole per terminarlo.

E ora di buon mattino lei, come prima cosa, disegna.

Rilassata, concentrata, come se non aspettasse altro che finire questo disegno.

Non si accorge nemmeno che la sto osservando, è troppo presa.

Le piace disegnare, più di ogni cosa.

 

Continua a leggere