Articoli

I bambini sono onde di mare

I bambini sono onde di mare.

Impetuosi, come l’acqua che si scaglia contro gli scogli,

quando vogliono superare gli ostacoli, farsi strada,

infrangere le regole per farne di nuove;

Continua a leggere

Sono poche le cose che contano

Non sono una cattolica praticante.

Vivo la religione in modo molto intimo, altalenante.

Mi dà conforto.

Pensare che ci sia qualcuno a cui siamo cari, che ci accompagna.

Continua a leggere

Ai bambini. Cosa succede quando una persona muore.

Figlia mia, sai cosa succede quando una persona muore?

È come perdere un libro di storie,
uno di quelli che conosci bene,
che hai amato e riletto mille volte.

Continua a leggere

A mio padre

So che stai camminando in un bosco di cerri e ontani, ora.

Anche se piove, da giorni, senza tregua.

Continua a leggere

Quella normalità preziosa

E poi incontri quelle persone.

Quelle mamme come te, ma che si sono fermate.

Che di fronte alla malattia del proprio figlio,

hanno visto cambiare, all’improvviso, tutta la vita.

 

Continua a leggere

Gli insegnanti migliori, quelli che con la passione, aprono la mente ed il cuore.

I bambini. Che crescono, cercano strade.

Se tornassi indietro, farei l’insegnante.

È un ruolo privilegiato, con un grande potere.

Continua a leggere

c’è sempre un buon motivo per cominciare a correre

Dello sport adoro la stanchezza.

Quello stato di calma assoluta

che ti cala addosso,

quando il respiro e i muscoli sono allo stremo.

Continua a leggere

Un calcio alla vecchiaia

Oggi in ospedale un simpatico novantenne, ricoverato nella stanza con mio padre, mi ha detto: “tu si na fimmina mascula”. Che, detto da un sostenitore della superiorità maschile, è un grande complimento. Continua a leggere

è proprio un corpo nel corpo il cuore

dipinto di Felicia Lione

Mia figlia dice che il cuore batte forte quando vorrebbe uscire fuori.

Lo dice posandomi la testa sul petto e ascoltando il mio.

E forse ha ragione.

Continua a leggere

Quella cicatrice sul cuore

È un piccolo sasso a forma di cuore.

Con un segno evidente su un lato.

 

L’ha trovato sulla spiaggia mia figlia Maria.

Questo è il tuo cuore, ha detto ieri alla nonna appena tornata dall’ospedale, dopo un infarto.

E questa  è la cicatrice che ti sei fatta, nonna.

Ma il cuore è ancora intero vero?.

 

Continua a leggere