Articoli

Compiti per le vacanze per mamme molto stressate. Da svolgersi con la dovuta cautela.

Fare l’amore, approfittando di ogni momento libero;

 

Bere una birra fredda a doppio malto quando litigheranno e si prenderanno a botte;

 

Continua a leggere

Corri figlio. Spacca la vita.

Corri, figlio.

Spacca la vita.

Prendi a calci ogni debolezza e inganno.

 

Continua a leggere

Quando sarai diventata veramente forte


 

Sarai diventata veramente forte

Quando saprai che la più grande forza è la tua debolezza.

Il mostrarti così come sei.

Nuda di ogni maschera.

Fragile.

Imperfetta.

 

Continua a leggere

Ai bambini. Cosa succede quando una persona muore.

Figlia mia, sai cosa succede quando una persona muore?

È come perdere un libro di storie,
uno di quelli che conosci bene,
che hai amato e riletto mille volte.

Continua a leggere

Incontro tra cuccioli

Quando ancora non avevo figli, avevo l’abitudine di fare una passeggiata ogni giorno,

dopo pranzo, insieme a mio marito.

E ogni giorno, alla stessa ora, davanti al portone, ci aspettava Raggio,

un cagnolino simpatico e girovago, sempre a spasso per il paese.

Piccolo e bellissimo, con il pelo corto bianco.

Aveva preso l’abitudine di accompagnarci e noi quella di vederlo scodinzolare davanti a noi,

fare strada, tenere il passo, correre lontano e venirci di nuovo incontro.

Continua a leggere

Come l’ombra di un bacio lasciato, l’amore rimane.

Mi è capitato di incontrare un ragazzo.

Da pochi mesi aveva perso la mamma, giovanissima, portata via da un tumore.

Ci siamo fermati un po’ a chiacchierare, della scuola,

del nuovo anno scolastico appena iniziato.

 

Guardavo i suoi occhi bellissimi, pieni di vita. E di dolore, nascosto, messo da parte per continuare.

Continua a leggere

Concediamogli, ogni giorno, la loro favola, a noi e a loro.

 

“Mamma, mi racconti una storia?”

Ci cercano i bambini. Chiedono attenzione. E questa è la domanda che pongono più di frequente.

Vogliono favole, racconti.

E vogliono che siamo noi genitori a raccontare.

Niente cattura di più la loro attenzione.

 

Perché lì, nel nostro narrare, ci incontriamo.

Incrociamo l’attenzione, l’esserci, il fare ed il pensare, insieme.

Loro ascoltano e chiedono e si emozionano.

E in quei momenti siamo tutti per loro e loro tutti per noi.

 

Quante cose gli insegniamo con il narrare.

Continua a leggere

La vita corre veloce. Soprattutto quando ci sono i figli.

La vita corre veloce. Soprattutto quando ci sono i figli.

Segue il ritmo della loro crescita

che avviene sotto i nostri occhi senza che ce ne accorgiamo.

Ci sorprendiamo quando non entrano più nei vestiti

o la loro testa supera il livello del tavolo contro cui urtavano poco tempo prima.

Li ascoltiamo parlare,

il loro vocabolario si fa sempre più ricco

e le loro frasi ci lasciano spesso basiti per la complessità di alcuni pensieri,

o per un’associazione che neanche noi coglievamo.

 

Continua a leggere

Ci sono persone che camminano tre passi dietro il loro cuore

illustrazione di Felicia Lione

Ci sono persone che camminano tre passi
dietro il loro cuore.

 

Troppo indietro per studiare le parole,

i gesti che traducono l’amore.

Continua a leggere