Preghiera a un bambino

Bambino mio,
fa’ che il tuo ricordo non sia più strazio.
Il mio cuore è un ammasso informe
di carne e dolore
Ogni respiro segna solo la tua assenza,
con crudele precisione.

Io prego te,
come facevi tu con me
quando mi volevi accanto
e non c’era angoscia abbastanza forte
da non dissolversi nel nostro abbraccio,
fino a che arrivava il sonno,
fino al fare del giorno.

Sii tu a salvarmi ora,
fa’ che io mi distragga da questo pianto.
Non per dimenticarti,
perché non sia la sofferenza a riportarmi a te,
ma ogni piccola cosa
che nella bellezza e nell’innocenza
ti rende onore.

Fa’ che io possa ancora stringerti
negli sguardi puri e leggeri,
di chi mi passa accanto
nel calore e nelle braccia di chi in silenzio
sceglie di rimanere al mio fianco.

Aiutami a costruire una catena di ricordi buoni,
che sia di acciaio,
tempra e memoria di ogni tuo sorriso, della tua gioia.
Fai che io sia forte,
incatenami il cuore.
Aggrappati a lui, per mantenerlo intero,
portami lontano da questo dolore,
fa’ che non mi soffochi, che non mi prosciughi.
Figlio mio,
rendimi capace di darmi e dare ancora amore.


a te

Felicia Lione

The following two tabs change content below.
Ci sono due modi per abbracciare l'impossibile: scrivere e disegnare. Io ci provo, ogni giorno.
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.