Il momento più bello a fine giornata

 

Com’è bello averle vicino,

lasciare che si addormentino accanto,

sentire che il loro respiro ancora mi cerca

e si trattiene sul mio viso.

Il momento più bello a fine giornata.

 

Quando la stanchezza ci ha fiaccate, esauste.

Vederle tranquille, cedere al sonno e agli abbracci,

alle carezze che le accompagnano a un abbandono totale.

 

I loro occhi che si chiudono e i miei che ancora si posano su di loro.

Ad  osservare i tratti del viso che cambiano.

Le loro mani ancora sporche di colore.

La posizione rannicchiata che già è lontana da quella fetale.

 

E penso che la mia vita ogni giorno confluisce in loro,

tutto ciò che io perdo in loro si moltiplica.

E tutto ciò che loro fanno e dicono in me diventa forza nuova.

In uno scambio di energie.

 

Siamo ancora legate nel corpo.

Sono ancora posate qui sulla mia pancia arrotondata,

come appena nate.

Vicine a quel vuoto che le ha scaldate.

 

Ci nutriamo della stessa sostanza, ce la scambiamo.

Fino a quando cercheranno altre strade

e altri occhi in cui perdersi

o ritrovarsi.

 


The following two tabs change content below.
Autrice del libro "Vento fresco" e mamma di due bambine
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *