La nostra storia

Riflessioni in occasione della #nottedellavoronarrato

Foto di Giuseppe Lione

Il 30 aprile si è tenuto un evento pieno di gente interessante:
La Notte del Lavoro Narrato, fondato da Vincenzo Moretti.

Per l’occasione ho scritto un piccolo racconto sul mio blog
e l’ho postato nel gruppo facebook #lanottedellavoronarrato. Eccolo qui.

Poi, Vincenzo mi ha suggerito una Scrittura Partecipata.
Così, ho pubblicato solo la prima frase del mio scritto
e ho chiesto agli altri di continuarlo.

La frase era questa:

Il primo battito è un tonfo nel petto. Risale nella gola mentre salgo sul primo gradino dell’altare e la vedo arrivare.

Il risultato?

Tanti commenti e molto diversi. 

Molti parlavano d’amore,
qualcuno ha pensato alla morte ma anche alla speranza,
altri ad una realtà parallela,
e c’è chi ne ha fatto una scenetta divertente
e mi ha fatto morire dal ridere.

Una cosa è certa:
quante storie possono vivere nella stessa frase!

Se ci pensate ognuno di noi è un Incipit:
rappresentiamo la frase che apre il libro della propria vita.
E siamo noi a dovergli dare un seguito,
nel modo migliore che riusciamo a immaginare.

Quindi ogni mattina, quando aprite gli occhi,
impugnate la vita come una penna
e iniziate a scrivere la vostra storia.

E che sia bellissima…

Felicia Lione

#lanottedellavoronarrato #lavoronarrato

The following two tabs change content below.
Architetto, mamma di due bambine, con una grande passione per i libri.

Ultimi post di felicia (vedi tutti)

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.