La cosa che più mi piace del luogo in cui vivo.

 

La cosa che più mi piace del luogo in cui vivo.

È questa natura meravigliosa.

Questi posti che ti sorprendono con la loro bellezza sconfinata,

anche se li conosci da quando eri piccola, ci sei nata,

ne hai seguito le trasformazioni nel tempo.

Stamattina ero in macchina e la più piccola delle mie bambine aveva il mal d’auto.

Così ci siamo fermati lungo la strada e una piccola sosta

è diventata occasione di scoperta e di divertimento.

 

Siamo in questa valle, dove c’è un incrocio di elementi naturalistici unici.

Sembrerebbe lo scenario di un film,

con i promontori rocciosi che emergono a picco o degradano piano verso la pianura,

il bosco di pini che costeggia la strada,

 il sentiero che porta all’inghiottitoio,

una caverna dove il fiume si inabissa

e percorre un  lungo tratto sotterraneo e sconosciuto.

Per le mie bimbe è meglio di Disneyland.

Corrono, saltano sui tavoli da pic-nic, studiano le rocce e gli animali tra l’erba.

E noi tre, che siamo abituate a una sola cosa, a fare degli imprevisti

una risorsa preziosa, ci godiamo questi momenti.

Tiriamo fuori il pane che abbiamo appena comprato al forno a legna,

quello fatto col lievito madre, che ancora è caldo e odora di buono,

e strappandone dei pezzi con le mani, facciamo il nostro pranzo.

 

Con noi c’è Gastone, la coccinella portafortuna, che scoviamo ovunque nei prati.

C’è questo vento che profuma di terra bagnata.

Perché stanotte ha piovuto e l’aria è ancora fresca, pulita.

Ci sono le bacche di mirtillo che assaggiamo e che ci colorano le mani di viola.

I frutti di corbezzolo che stanno per maturare.

Le viole e le margherite gialle ai lati del sentiero.

 

C’è questo silenzio.

Questi colori.

Che mi dicono che qui sono a casa.


The following two tabs change content below.
Architetto, illustratrice, mamma di due bambine

Ultimi post di felicia (vedi tutti)

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *