Dedica a un figlio

 

Le tue braccia sono pareti

Costruiscono attorno a me la casa

Le finestre sono i tuoi occhi

Ci vedo terra e cielo

E’ il tuo sorriso a muoverne il confine.


 


The following two tabs change content below.
Ci sono due modi per abbracciare l'impossibile: scrivere e disegnare. Io ci provo, ogni giorno.

Ultimi post di felicia (vedi tutti)

2 commenti

Trackbacks & Pingbacks

  1. […] mia, fatti cristallo, quando incontri l’amicizia e l’amore, quelli veri, e come un caleidoscopio che riflette […]

  2. […] mie labbra ancora non si muovono ma sento il cuore che si allunga, che già ti cerca, figlio, dentro di […]

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.