Cirinbuchino e il fuoco Incantato

FAVOLE AL TEMPO DEL CORONAVIRUS

Sai cosa fa
Cirinbuchino
per viaggiare nel mondo,
uscire un pochino?

Con la fantasia
inizia a volare:
inventa una storia
da poter narrare.

Sui fogli disegna
un racconto illustrato.
Immagina di essere
un piccolo drago:
ha già il fuoco dentro
potente e dorato
!

Ma è un fuoco diverso
che non fa paura.
Di tutti i poteri
è il più delicato,

non brucia, non arde,
è un fuoco Incantato.

È una fiamma che nasce
come un’aurora

si trasforma in prodigio
riscalda e consola

Il drago lo soffia
su chi ne ha bisogno
converte in scintilla
il desiderio e il sogno

Lo porta ai malati
come un lampo fatato
e in meno di un attimo
gli dà forza e fiato

Lo muta
in abbraccio
di primavera
,
intorno a chi spera,
vicino a chi prega.

Conforta di luce
chi è tormentato
chi è solo, chi arranca,
chi è disperato

Lo spinge nel vento
in mille faville
il fuoco del coraggio
che ne accende altri mille

Sta ancora volando
Cirinbuchino
con le ali di un drago,
non è più un topino.

Non può fare niente
per tanto dolore
ma almeno ci prova,
con l’immaginazione.


Felicia Lione

Al fuoco del coraggio, a chi è per gli altri un fuoco Incantato.

Leggi anche:

Cirinbuchino e il mondo cambiato
Cirinbuchino e la scuola che non c’è
The following two tabs change content below.
Architetto, mamma di due bambine, con una grande passione per i libri.

Ultimi post di felicia (vedi tutti)

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.