A mia figlia. Ciò che voglio da te

Non voglio che tu sia la prima della classe.
Voglio che tu sia la prima ad accettarti così come sei.

Continua a leggere

Non ostiniamoci a chiedere la riapertura delle scuole

Durante la prima ondata della pandemia, in molti facevano presente la necessità di avviare al più presto la didattica a distanza, data l’impossibilità di riaprire le scuole in sicurezza.

In quel periodo scrissi un articolo in cui esprimevo dei sentimenti di preoccupazione rivolti esclusivamente a salvaguardare la salute e la vita dei miei figli. Di fronte al numero straziante di morti, poco mi interessava che perdessero delle lezioni o che non venissero rispettati i programmi scolastici.

Continua a leggere

La luce dei ricordi

Questo è l’abito da sposa di mia nonna Anna, nata nel 1908 e andata in sposa negli anni Trenta.

Continua a leggere

Ci si può salvare con l’amore?

Avete mai provato a guardare da quella porticina che si apre su voi stessi?

Continua a leggere

Madre è chi ha cura

Madre è chi ha cura
Di se stessa, dei progetti
Di certi pensieri

Continua a leggere

Il giorno del mio matrimonio

Incipit di una possibile storia, nella Notte del Lavoro Narrato.

Il primo battito è un tonfo nel petto.
Risale nella gola mentre salgo sul primo gradino dell’altare e la vedo arrivare.

Continua a leggere