A mia figlia. Ciò che voglio da te

Non voglio che tu sia la prima della classe.
Voglio che tu sia la prima ad accettarti così come sei.

Continua a leggere

Compagni di un viaggio tra le righe

L’emozione è un vento fresco sul cuore.
Storie che ci attraversano.
Sentimenti che si fanno nostri.
Brividi che sono musica
che fa vibrare la pelle.

Continua a leggere

In questa notte di San Lorenzo

E in questa notte di San Lorenzo
Le anime amate, raccolte al buio,
dall’alto guardano le luci che rischiarano la terra.

Continua a leggere

Accanto a lei

Mi vedi?
Mi sono svegliata un giorno
ed ero perduta.
Lontana dai miei sogni.
Immobile, interrotta, senza via d’uscita.

Continua a leggere

Ci hanno tolto la libertà più grande: quella di accogliere, che è l’azione più prossima al verbo amare.

Ci hanno tolto la libertà più grande: quella di accogliere,
che è l’azione più prossima al verbo amare.

Continua a leggere

Dedica a una maestra speciale

Cara maestra, sai cosa c’è?
La scuola non sarà la stessa senza di te!
Ma noi continueremo sempre ad averti accanto.
Lo sai perché?
Tu ci hai insegnato tanto!
Ci hai fatto capire l’importanza del gioco.
Imparare ridendo, che non è mica poco?!

Continua a leggere

Una piccola finestra grigia

Avevo davanti una piccola finestra.
Su una casa abbandonata,
in un vicolo fuori dal tempo,
in un centro storico svuotato.

Continua a leggere

Anna che col tuo nome sei in mille canzoni

Anna che col tuo nome
sei in mille canzoni

Anna che mordi il mondo
strappandogli sorrisi
Anna che calpesti la malinconia
Anna che quando sei felice
diventi un uragano
di allegria

Continua a leggere

Andrea Camilleri: la cultura non muore

Andrea Camilleri ci lascia le sue storie, colme di umanità, quella vera.
Ne abbiamo bisogno, ora più che mai.

Continua a leggere
scrivo per te

Scrivo per te

Scrivo perché, così facendo,
porto un po’ di te su questa carta bianca.
Il tuo ricordo si fa sostanza d’inchiostro,
rimane impresso tra le righe.

Continua a leggere