Pubblicati da felicia

con occhi di madre

Le mie bimbe sono fortunate. Non sanno cos’è la guerra se non dalle immagini che vedono in televisione. E per loro sono storie lontane, quasi irreali, perché è impossibile raccoglierne nella mente la devastazione.

Come l’ombra di un bacio lasciato, l’amore rimane.

Mi è capitato di incontrare un ragazzo. Da pochi mesi aveva perso la mamma, giovanissima, portata via da un tumore. Ci siamo fermati un po’ a chiacchierare, della scuola, del nuovo anno scolastico appena iniziato.   Guardavo i suoi occhi bellissimi, pieni di vita. E di dolore, nascosto, messo da parte per continuare.

A te

A te che con le parole Scavi nella mia terra. Scoprendo le radici Con carezze Che dal profondo Si trattengono accanto Come linfa nuova.  

la storia di Fèlicie, che incanta le bambine

Tra tutti i film che abbiamo visto al cinema quest’anno, uno mi è rimasto nel cuore. Non per l’originalità e la trama avvincente. Si tratta in realtà di una storia molto semplice e a volte prevedibile, ma perché per la prima volta ho visto mia figlia catturata e incantata da un film.