Ai miei figli. Amo le vostre mani, perché sono la misura del mondo

Amo le vostre mani,

perché sono la misura del mondo;

 

Perché attraverso di esse passano le carezze e il gioco,

la curiosità e le domande.

 

Amo queste piccole dita puntate sulla vita,

il loro movimento che, incessantemente,

traccia gesti e disegni.

 

Amo il loro abbandono di notte, mentre dormite,

quando si posano come ali stanche.

 

E quando le parole non ci sono,

quando scende il silenzio sul pianto,le urla, le risa,

e le labbra sono mute,

amo le vostre mani,

che ancora si fanno sentire,

battendo la musica e i “ti amo” con le dita.

 


The following two tabs change content below.
Autrice del libro "Vento fresco" e mamma di due bambine
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *