Non ostiniamoci a chiedere la riapertura delle scuole

Durante la prima ondata della pandemia, in molti facevano presente la necessità di avviare al più presto la didattica a distanza, data l’impossibilità di riaprire le scuole in sicurezza.

In quel periodo scrissi un articolo in cui esprimevo dei sentimenti di preoccupazione rivolti esclusivamente a salvaguardare la salute e la vita dei miei figli. Di fronte al numero straziante di morti, poco mi interessava che perdessero delle lezioni o che non venissero rispettati i programmi scolastici.

Continua a leggere