Mi chiamo Felicia e ho

due figlie.

Con loro la vita è ricominciata, è di nuovo respiro.

Ero stata ferma per anni, giravo in tondo, alla loro ricerca e poi…eccole qua

 

La loro voce riempe tutti gli spazi vuoti, fuori e dentro di me

Mi fermo ancora ad ascoltarla, immobile,

metto a fuoco che l’attesa non è più sogno

che ci sono davvero.

 

Ora viaggio veloce, devo stargli dietro.

Creare momenti preziosi

E allora, ogni giorno, costruisco spazi di emozioni,

con grandi finestre

per guardare fuori.

 

 

 

 

The following two tabs change content below.